Comunicato Stampa n° 1

Nozze d’argento per il Rally Valli Vesimesi, che si fa anche storico

Seconda edizione del nuovo corso della gara della Val Bormida, ancora in formato Rally Day che raddoppia l’offerta proponendo anche un rally storico. Due prove speciali che toccheranno i comuni di Vesime, Cessole e Loazzolo, con parco assistenza a Castino. Le iscrizioni apriranno giovedì 20 luglio; sabato 19 agosto le verifiche, domenica 20 si corre. In programma anche il Memorial Giuseppe Bertonasco, sindaco di Vesime negli anni Settanta e Ottanta, Piero Lavazza e Gianni Biglino.

VESIME (AT) – Scorre il tempo sul timer del sito dedicato al Rally delle Valli Vesimesi 2017 che quest’anno festeggia la sua 25esima edizione. Il 19 e 20 agosto la gara astigiana tornerà a percorrere le strade della Val Bormida con due prove speciali che si svilupperanno nel territorio di Vesime, Cessole e Loazzolo, per un chilometraggio che si avvicinerà il più possibile ai 40 km cronometrati, massimo consentito dal regolamento federale. La gara avrà il formato di Rally Day, e raddoppierà la sua conformazione proponendo anche un rally storico (il 1° Valli Vesimesi Historic Rally) che domenica mattina, alle ore 8.00, scatterà davanti al rally moderno.

“Il Rally delle Valli Vesimesi deve la sua nascita all’allora sindaco Giuseppe Bertonasco, grande appassionato di sport, che volle fortemente la gara che si disputò per la prima volta nella notte fra il 25 e il 26 agosto del 1979” racconta Luca Meneghetti della BMG Motor Events che da quest’anno organizza la gara. “Proprio per ricordare la figura di Bertonasco, che seppe coinvolgere la locale Pro-Loco e l’Automobil Club di Asti istituiremo un Memorial Bertonasco. I due altri personaggi che vogliamo ricordare sono Piero Lavazza, pietra miliare del motorsport, che proprio il 20 agosto, giorno del rally, compirebbe 78 anni e Gianni Biglino, scomparso in una calda giornata di estate di dieci anni fa”.

“Abbiamo definito la gara nelle sue strutture fondamentali, come percorso e tabella tempi e distanze, informazioni che sveleremo il 20 luglio, data di apertura delle iscrizioni” afferma Paola Bocchino, altra anima della BMG Motor Events. “Il Rally delle Valli Vesimesi è sempre stato una grande festa per il territorio, i concorrenti e gli spettatori. Sono rimasti nella storia i mitici bagni in piscina il pomeriggio prima della gara durante le verifiche. Il passato della gara è di grande prestigio. Nel 1979 ben 106 equipaggi conclusero la gara, quindi è facile presumere che alla partenza fossero oltre 150 iscritti, numeri che fanno impressione al giorno d’oggi. Vinse Osvaldo Galatini, con una Lancia Fulvia HF, precedendo la 124 Abarth di Lazzati-Pasini e la Opel Kadett GT/E di Ferri-Storello, vetture che contiamo di vedere al via della sezione storica della gara. In queste zone la passione è grande. Abbiamo subito ottenuto un grande appoggio dai sindaci e dai comuni di Vesime, di Cessole e Loazzolo interessati dalle prove speciali e di Castino dove ci sarà il parco assistenza, che sanno quanto il rally sia un importante strumento di promozione turistica per il territorio. Ora non ci resta che definire gli ultimi particolari e lasciare che il tempo scorra sino al momento in cui la prima vettura (storica) il 20 agosto lascerà la pedana di pedana partenza davanti al municipio di Vesime”.

Lo scorso anno resurrezione della gara dopo otto anni di silenzio, in formato Rally Day, che regala il primo successo assoluto in carriera ai coniugi cuneesi Matteo Giordano-Manuela Siracusa (Clio S1600) dopo un duello al calor bianco con i valenzani “Zippo”-Fabio Ceschino (Clio Williams) che termina con il minor distacco della storia del Valli Vesimesi: appena 3”3. In terza posizione i toscani Federico Gasperetti e Federico Ferrari (Clio R3T) che pagano soli 5” netti ai vincitori.

Ufficio Stampa
Sergio Zaffiro (334 39.78.922)

benazzo

Contatti

a.s.d. BMG Motor Events
Località Bussia San Pietro 9, 12065, Monforte d’Alba (CN)
Luca +39 3396994025
Paola +39 3493998641
Fax: +39 0173380711
eMail:
PEC: